Consiglio del Sistema educativo provinciale

Il Consiglio del Sistema Educativo provinciale è previsto dall'art. 39 della Legge provinciale sulla scuola  (7 agosto 2006, n.5) quale organo di partecipazione e di rappresentanza delle componenti della comunità scolastica.
Il consiglio resta in carica per la durata della legislatura.provinciale.

Il Consiglio esprime parere sugli atti provinciali d'indirizzo e di programmazione in materia di:
a) autonomia delle istituzioni scolastiche e formative;
b) offerta scolastica e formativa provinciale, servizi extrascolastici, innovazioni ordinamentali e valutazione dei risultati del sistema educativo provinciale;
c) piano provinciale per il sistema educativo e distribuzione dell'offerta formativa, anche in relazione a percorsi d'integrazione tra istruzione e formazione professionale;
d) educazione permanente svolta dalle istituzioni scolastiche e formative;
e) criteri per la definizione degli organici delle istituzioni scolastiche e formative provinciali.

Con Deliberazione n. 1469 del 27 settembre 2019 la Giunta Provinciale ha approvato la disciplina delle modalità di costituzione, di elezione e di funzionamento del Consiglio del sistema educativo provinciale e con Determina del Dirigente del Dipartimento Istruzione e Cultura n.39 di data 9/10/2019 in qualità di dirigente della struttura provinciale competente in materia di organi collegiali della scuola si indicono le elezioni per l’individuazione delle componenti elettive del consiglio.

Il presidente è scelto tra i membri della componente dei docenti delle istituzioni scolastiche e formative. Il vicepresidente è scelto tra i membri della componente dei genitori.

Con Deliberazione della Giunta Provinciale n.60 del 24 gennaio 2020 vengono formalmente nominati i componenti del Consiglio del sistema educativo provinciale

aaa